menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma scalda i motori per la Mille Miglia: grande attesa per il 21 maggio

Le strade del centro storico di Parma tornano a riassaporare l'emozione della Mille Miglia, la rievocazione della storica corsa automobilistica che, per il secondo anno consecutivo, farà tappa nella nostra città. L'appuntamento, che richiamerà come sempre equipaggi (438 sono i bolidi già iscritti) ed appassionati da tutto il mondo, è in programma per sabato 21 maggio. L'arrivo è previsto in serata: le vetture sbucheranno da via Emilia Est, provenienti da Roma, preceduti dai 150 esemplari di Ferrari e Mercedes-Benz cui, ancora una volta, la “Freccia Rossa” dedica un suggestivo tributo. Dall'arco di San Lazzaro, le vetture si dirigeranno verso viale Basetti e strada Garibaldi, prima di giungere intorno alle 20.30 in piazza Duomo. La partenza è prevista il giorno seguente da viale Pasini, per poi raggiungere l'Asolana e proseguire verso Colorno, ultimo passaggio nel Parmense prima di raggiungere Brescia, destinazione finale di questa edizione 2016 della Mille Miglia.  

Tante saranno le manifestazioni, frutto della sinergia tra il Comune di Parma e Fiere di Parma, che caratterizzeranno i giorni precedenti all'arrivo della tappa. Il primo appuntamento sarà il “Terre di Canossa International Classic Car Challenge”, una gara di regolarità che, sotto la direzione di Scuderia Tricolore e Terre di Canossa Events scatterà proprio in piazza della Pilotta, venerdì 15 aprile, alle ore 9. Le circa 100 meravigliose vetture storiche, tra cui una Ferrari Gts Turbo del 1985 ed una Porsche 356 sc datata 1963, che, collocate all’ingresso del Comune, hanno hanno impreziosito la conferenza stampa di presentazione di “Aspettando Mille Miglia”, attraverseranno Emilia, Liguria e Toscana, in un affascinante viaggio alla scoperta dei territori che furono di Matilde di Canossa. 

“Terre di Canossa è ormai riconosciuto come un evento di riferimento tra le grandi gare di regolarità nel mondo - ha affermato Luigi Orlandini, presidente della Scuderia Tricolore -. Il nostro obiettivo è offrire a chi partecipa una gara impegnativa sul piano tecnico, ma allo stesso tempo anche un’esperienza memorabile, capace di regalare emozioni anche nei momenti conviviali, studiando al meglio l’equilibrio tra i tempi della gara e quelli del relax. Ovviamente tutto questo è possibile grazie all’entusiasmo degli equipaggi, a un team unico e al coinvolgimento di partner d'eccellenza, ingredienti che ogni anno rendono speciale il Terre di Canossa”. 

Sabato 21 maggio, sotto i Portici del Grano, grandi protagoniste saranno le vetture della Dallara, la casa automobilistica di Varano Melegari, partner della manifestazione, insieme ad alcuni esemplari di Lamborghini, doveroso omaggio non soltanto ad un marchio simbolo del “Made in Italy”, ma anche al centenario della nascita di Ferruccio Lamborghini, che ricorre il prossimo 28 aprile. 

Anche per l’edizione 2016, in Piazza Duomo, sarà attivata l'esclusiva Vip Lounge: uno spazio in “primafila” per seguire l’arrivo dei meravigliosi bolidi a partire dalle ore 19, degustando i piatti tipici del nostro territorio firmati da Silvano Romani del gruppo “Noi da Parma” e ascoltando il ‘rombo’ che contraddistingue le automobili in gara, commentati dalla “voce” della Mille Miglia, Attilio Facconi. 

"È un grande onore ospitare per la seconda volta la  Mille Miglia – ha dichiarato l'assessore comunale al Turismo, Cristiano Casa -: un evento reso ancora più eccezionale per la nostra città, che per la seconda volta è riuscita ad aggiudicarsi la terza tappa di un evento di portata nazionale ed internazionale”.

“Abbiamo appoggiato anche quest’anno con entusiasmo l'arrivo della Mille Miglia a Parma, consapevoli dello straordinario fascino che questa manifestazione continua ad esercitare nei confronti di un'ampia fetta di pubblico, di appassionati e non solo – ha concluso Ilaria Dazzi, Brand Manager di Mercanteinfiera e Mercanteinauto  -; in questo modo, intendiamo valorizzare l’impegno del polo fieristico sempre più in sinergia con il territorio, con l’obiettivo di esaltarne le eccellenze che sa esprimere”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento