Lo minaccia di morte e lo insegue con un coltello nell'androne del suo palazzo

E' successo ad un residente di via Ospizi Civili a Parma: quando è tornato a casa ha visto un uomo vicino ad un muro e gli ha chiesto spiegazioni ma lui ha estratto un grosso coltello da cucina

E' stato minacciato di morte con un grosso coltello all'interno dell'androne del palazzo in cui vive. E' successo nella serata di ieri, venerdì 20 ottobre, ad un residente di via Ospizi Civili. Erano da poco passate le 23 quando l'uomo è rientrato presso la sua abitazione: appena entrato nell'androne si è accorto della presenza di una persona che non faceva parte delle famiglie residenti in quella casa. Il residente ha chiesto spiegazioni e, in tutta risposta, ha ottenuto minacce ed insulti. Ad un certo punto il malvivente ha anche estratto un grosso coltello da cucina e l'ha puntato contro il residente, che è scappato e si è rifugiato nella sua auto, inseguito dall'uomo con il coltello. Sul posto gli uomini delle Volanti hanno effettuato un sopralluogo: le indagini sono in corso per risalire al responsabile dell'aggressione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

Torna su
ParmaToday è in caricamento