Aggredisce l'ex davanti alla figlia. Arrestato 35enne italiano

Un anno di pedinamenti, messaggi minatori e minacce di morte. E' questo l'incubo vissuto da una 39enne che a settembre dello scorso anno ha deciso di rivolgersi per la prima volta alla Polizia e denunciare il suo ex compagno

Un anno di pedinamenti, messaggi minatori e minacce di morte. E' questo l'incubo vissuto da una 39enne di origine marocchina che a settembre dello scorso anno ha deciso di rivolgersi per la prima volta alla Polizia e denunciare il suo ex compagno, un 35enne campano residente da anni a Parma che ora è stato arrestato e si trova agli arresti domiciliari.

In alcuni casi l'uomo era arrivato persino ad aggredire la donna sotto casa in presenza della figlia piccola e nelle ultime settimane le sue minacce erano diventate talmente pesanti che la 39enne veniva scortata a lavoro dagli agenti che hanno arrestato lo stalker lo scorso 6 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, con una lunga lista di precedenti, già in passato aveva minacciato la sua ex moglie e si era reso anche responsabile di stalking e minacce nei confronti di una minorenne e di una donna incinta. Ora si trova agli arresti domiciliari in attesa degli sviluppi sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento