Minaccia la cassiera con un coltello: bloccato all'uscita del supermercato e arrestato

Un pensionato di 66 anni ha provato a farla franca ma...

Minaccia con un coltello l'addetto alle vendite del Lidl di via La Spezia. Domenica pomeriggio di lavoro per i carabinieri del nucleo operativo Radiomobile di Parma che hanno tratto in arresto in flagranza del reato di rapina un cittadino parmigiano di 66 anni. L'uomo, munito di un  un coltello, aveva minacciato l’addetta alle vendite del supermercato: la sua intenzione era quella di impossessarsi dei generi alimentari senza pagarli. All'uscita dal supermercato, alcuni passanti lo hanno bloccato prontamente, chiamando le forze dell'ordine che hanno proceduto con l'arresto. La merce è stata restituita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

  • Oggi la firma del Dpcm: Natale solo tra conviventi e coprifuoco alle 22

Torna su
ParmaToday è in caricamento