Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Roccabianca / Strada Provinciale 33

Ruba il ponteggio sul ponte Verdi di Roccabianca, il direttore dei lavori lo insegue: 63enne arrestato

Il calabrese insieme ad un complice è stato notato dal geometra mentre smontava la struttura da 8 mila euro: i due rapinatori lo hanno minacciato

I carabinieri di Piadena

Quando li ha visti intenti a smontare il ponteggio nel cantiere di cui è direttore dei lavori, si è avvicinato ma è stato minacciato. Così un geometra 45enne si è messo alla guida della sua auto e ha inseguito i rapinatori, che li avevano rubato un ponteggio da ottomila euro, restando in contatto con i carabinieri: uno è riuscito a scappare, l’altro è stato arrestato per rapina impropria. Si tratta di un 63enne residente a Melito di Porto Salvo (RC) ma domiciliato a Roccafranca (BS), coniugato e pregiudicato.

Venerdì pomeriggio, ancora una volta la sinergia collaborativa tra la centrale operativa del 112, i militari in strada di pattuglia e i cittadini, ha dato i suoi frutti. Il 63enne e un complice sono stati notati da un geometra 45enne direttore dei lavori del cantiere del ponte “Verdi”, lungo la Provinciale 33 tra Roccabianca e il Comune di San Daniele Po (Cremona), mentre smontavano il ponteggio utilizzato in questi giorni proprio per la manutenzione del viadotto. Il tecnico li ha avvicinati ma mentre stavano caricando il materiale dal valore di ottomila euro sul furgone in loro possesso, è stato minacciato e i due si sono dati alla fuga. Il geometra e direttore del cantiere ha subito chiamato il 112 e nel frattempo si è messo alla guida della sua auto per inseguire il Fiat 35 dei rapinatori, restando in contatto con l’operatore della centrale operativa dei carabinieri. È stata la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile di Casalmaggiore ad intercettare e fermare il mezzo lungo la Provinciale 70, in direzione del centro di Piadena. Sul furgone segnalato c’era il 63enne calabrese alla guida. Il suo complice durante la fuga è sceso dal mezzo nei pressi di Piadena facendo perdere le sue tracce. All’interno del furgone i militari hanno trovato il ponteggio smontato. Così mentre il geometra ha formalizzato la denuncia per la rapina subita, il 63enne è stato condotto in caserma e posto agli arresti. Ora si trova in carcere a Cremona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il ponteggio sul ponte Verdi di Roccabianca, il direttore dei lavori lo insegue: 63enne arrestato

ParmaToday è in caricamento