Cronaca

Ubriaco minaccia i poliziotti, "Vi spacco la testa con una mazza da baseball": 28enne condannato

Il giovane era stato protagonista di un episodio di violenza all'Astrolabio: portato in Questura aveva danneggiato la porta della camera di sicurezza

Un giovane, oggi 28enne, è stato condannato ad un anno di reclusione con la sospensione condizionale della pena per un episodio di cui si è reso protagonista del 2011. Una sera, mentre si trovava all'interno della discoteca Astrolabio di via Zarotto, dopo aver alzato troppo il gomito se la prese prima con gli avventori del locale e con la proprietà, poi con i poliziotti e gli infermieri. Sul posto era arrivata una pattuglia delle Volanti: il giovane si rifiutò di dare le proprie generalità e venne portato in Questura, chiuso all'interno di una camera di sicurezza. Il suo stato di ubriachezza non passò e all'interno della cella danneggiò le parti in pexiglass dopo aver urinato in un angolo. Portato al Diagnosi e Cura minacciò anche lo psichiatra e gli infermieri. Il 28enne è stato condannato ad un anno dal giudice Giuseppe Monaco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco minaccia i poliziotti, "Vi spacco la testa con una mazza da baseball": 28enne condannato

ParmaToday è in caricamento