Moldavo fermato a Salsomaggiore: su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale

Per il 31enne era stato spiccato un ordine di carcerazione per una violenza sessuale commessa in Moldavia

Durante la normale attività di controllo del territorio i Carabinieri di Salsomaggiore hanno fermato un giovane moldavo di 31 anni nella cittadina parmense nel primo pomeriggio di ieri 6 settembre. Dopo aver controllato l'identità dell'uomo i militari si sono accorti che su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale per un ordine di carcerazione per una violenza sessuale commessa in Moldavia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

Torna su
ParmaToday è in caricamento