menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio davanti al portone d'ingresso

L'incendio davanti al portone d'ingresso

Incendio doloso in Casa Cantoniera: fiamme davanti all'ingresso delle abitazioni

Le fiamme hanno avvolto la rete esterna e sono state spente dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto alle 8.30 di domenica 23 luglio. La struttura, che ospita alcune famiglie immigrate, era già colpita il 14 maggio del 2016 con una molotov

Si sente ancora la puzza di bruciato di fronte al civico 24 di via Mantova a Parma, di fronte all'ingresso delle abitazioni della Casa Cantoniera. Nella prima mattinata di oggi, domenica 23 luglio, si è sviluppato un incendio che ha coinvolto la rete esterna che delimita l'area, proprio di fronte al portone di ingresso alla palazzina che ospita alcune famiglie immigrate. L'area è stata concessa dalla Provincia di Parma all'associazione Senza Frontiere quasi nove anni fa: da allora alcune famiglie con problemi legati alla casa hanno trovato rifugio in questo edificio. L'origine dell'incendio è probabilmente dolosa: gli abitanti riferiscono che sarebbe anche stata trovata una bottiglia di plastica con le tracce di liquido infiammabile sul luogo dell'incendio. Le fiamme, che sono state spente dagli operatori del 115, hanno avvolto la rete di plastica, che si è bruciata. Si è aperto uno sguarcio, proprio di fronte alla porta di casa degli abitanti. Il 14 agosto del 2016 si era verificato un altro incendio doloso: in quel caso era stata utilizzata una bottiglia contenente del liquido infiammabile. La legnaia, posizionata nel cortile, aveva preso fuoco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento