moni ovadia legge don gallo a salsomaggiore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Al Teatro Nuovo mercoledì 7 maggio alle 21 si assisterà a un particolarissimo atto di memoria, per ricordare le parole dell'indimenticato "prete di strada". Lette dal compagno di tante battaglie e accompagnate dalle note di violino e fisarmonica

Sarà una serata particolare quella che si svolgerà mercoledì 7 maggio a partire dalle 21 al Teatro Nuovo di Salsomaggiore con: "Profeta dei nostri tempi: Ovadia legge don Gallo". L'iniziativa nasce da un'idea di Moni Ovadia - raffinato interprete della tradizione culturale ebraica europea - e della Comunità di San Benedetto al Porto, fondata dall'indimenticato "prete di strada" genovese, scomparso quasi un anno fa, con la collaborazione del Teatro Stabile di Genova, per ricordare un "eroe" del nostro tempo. Moni Ovadia, amico e compagno di tante battaglie, ha sentito il bisogno di dare ancora voce a chi non l'ha più, rinnovandone la presenza attraverso la parola, per non dimenticare. "Eravamo molto amici - sottolinea Ovadia - perchè entrambi profondamente convinti che rivoluzione sociale e conflittuale si debbano coniugare con una ragione spirituale assoluta. Incontri il divino solo nella relazione attraverso l'umano". E aggiunge che le parole e gli scritti del fondatore della Comunità di San Benedetto, oggi più che mai, appaiono profetici perché strettamente connessi alla realtà quotidiana che viviamo e perché la caratteristica della scrittura profetica è la continua chiamata alla responsabilità e all'impegno civile. Protagonisti quindi sul palco insieme a Ovadia saranno testi e scritti illuminati di colui che non dimenticava di ricordare che l'etica è più importante della fede. Una lettura drammaturgica che si alternerà a brani tratti dalla Bibbia, accompagnati dal vivo dalla musica di Maurizio Dehò al violino e Nadio Marenco alla fisarmonica. Prezzo dei biglietti: 15 euro, posto unico. L'incasso contribuirà a sostenere la Comunità di San Benedetto al Porto, quel luogo di accoglienza cui Don Gallo si è dedicò tenacemente fino agli ultimi giorni e che costituisce una delle sue più concrete eredità. Per informazioni sulla prevendita biglietti: online www.teatronuovosalsomaggiore.it, ufficio I.A.T. Salsomaggiore Terme 0524.580211, I.A.T. Fidenza Village 0524.335556 e Teatro Nuovo di Salsomaggiore solo il giorno dello spettacolo a partire dalle 18.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento