menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monte Caio, riprese le ricerche dello scialpinista: Andrea Diobelli non si trova

L'elicottero della Finanza ha effettuato un altro volo, purtroppo senza esito

Dopo il sorvolo ricognitivo di due giorni fa dalla mattina di ieri, giovedì 25 febbraio, sono riprese le ricerche di Andrea Diobelli, lo scialpinista scomparso sulle pendici del Monte Caio dallo scorso 28 dicembre. Soccorso Alpino, Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Carabineri hanno ripreso le operazioni al suolo, anche con l'ausilio di due unità cinofile da ricerca in superficie del Saer arrivate dalla provincia di Reggio Emilia. Inoltre, da Pisa è decollato un elicottero della Guardia di Finanza che ha condotto un altro sorvolo ricognitivo, purtroppo senza esito. Le ricerche riprendono oggi, venerdì 26 febbraio, con squadre del Saer, Sagf, Vvf, Carabinieri e Protezione Civile. È inoltre previsto un ulteriore sorvolo con mezzo aereo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento