Blitz antidroga a casa di un tunisino: sequestrati 20 grammi di eroina

Al termine di alcuni appostamenti e pedinamenti gli agenti hanno fatto irruzione nell'appartamento in uso al cittadino maghrebino ed hanno potuto rinvenire, celati in casa, circa 20 grammi di eroina oltre ad alcuni grammi di hashish e marijuana

Nei giorni scorsi l’attività di repressione al traffico di sostanze stupefacenti condotta dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile ha permesso di arrestare un cittadino maghrebino dedito a tale lucrosa attività. Infatti, nel quartiere Montebello, era stato segnalato una crescente attività di spaccio, gli investigatori della sezione Antidroga, dopo alcuni appostamenti, sono riusciti ad individuare un cittadino maghrebino, regolare sul territorio nazionale ma già gravato da alcuni precedenti specifici, nei cui confronti sono stati approfonditi gli accertamenti.

Al termine di alcuni appostamenti e pedinamenti gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento in uso al cittadino maghrebino ed hanno potuto rinvenire, celati in caso, circa 20 grammi di eroina oltre ad alcuni grammi di hashish e marijuana, oltre ad un bilancino elettronico di precisione, verosimilmente utilizzato per la preparazione delle singole dosi da immettere sul mercato.Per tale motivo sono scattate le manette ai polsi di N.B. tunisino, classe 1977.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giorno seguente, in sede di udienza di convalida, il Giudice, preso atto della disponibilità di diverse tipologie di sostanze stupefacenti e del possesso di strumentazione elettronica di precisione verosimilmente utilizzata per la preparazione delle singole dosi, ha convalidato l’arresto e condannato l'uomo a 5 anni di reclusione oltre a 40.000 euro di multa, confermando la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento