Cronaca Montechiarugolo

Montechiarugolo, carenze igienico-sanitarie in un locale: 30 chili di carne sequestrata

Riscontrate carenze igienico sanitarie per le quali i militari hanno contestato al responsabile della struttura una sanzione amministrativa di 5mila euro

I Carabinieri del Comando Stazione di Monticelli Terme, coadiuvati da personale dei Carabinieri Nucleo Ispettorato del Lavoro e del N.A.S di Parma hanno effettuato accertamenti finalizzati a prevenire e reprimere i fenomeni dello sfruttamento del lavoro e di quello sommerso, oltre che a sondare il rispetto della normativa sulla tutela della salute, della sicurezza nei luoghi di lavoro e della corretta conservazione e somministrazione degli alimenti a tutela della clientela. I controlli hanno interessato principalmente gli esercizi pubblici che somministrano cibi nel territorio del comune di Montechiarugolo. In uno degli esercizi controllati sono state riscontrate, da parte dei Carabinieri del NAS di Parma, carenze igienico sanitarie per le quali i militari hanno contestato al responsabile della struttura una sanzione amministrativa, inoltre è stato rilevato che alcuni alimenti non erano regolarmente tracciati, il manuale di autocontrollo “HACCP” (documento che descrive le linee guida per limitare tutti i pericoli connessi alla produzione di alimenti) non era aggiornato e la mancanza di informazioni relative a sostanze che possono provocare allergie e intolleranze. Le sanzioni comminate ammontano a circa 5.000 euro, inoltre si è provveduto al sequestro di 30 chili di carne non tracciata. Le verifiche a tutela dell’intera collettività e dei lavoratori proseguiranno nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montechiarugolo, carenze igienico-sanitarie in un locale: 30 chili di carne sequestrata
ParmaToday è in caricamento