Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca Montechiarugolo

Monticelli, disinfestazione per emergenza sanitaria

Dovuta al virus trasmesso dalla zanzara-tigre

Nella giornata di giovedì 9 maggio, nel Comune di Montechiarugolo,  si è manifestato un sospetto caso di febbre virale, denominata Chikungunya, trasmessa dalla zanzara tigre, febbre tipica delle aree tropicali e di fastidioso sviluppo sintomatologico ma di esito non letale. Il Comune ha ritenuto necessario rafforzare la lotta con una disinfestazione, agendo principalmente tramite la rimozione dei focolai larvali e con adeguati trattamenti adulticidi e larvicidi in area pubblica e privata, con l'intento di eliminare dei focolai larvali per un raggio di 100 metri in area densamente abitata dal luogo dove si sono manifestati i casi di contagio, a carico della Pubblica Amministrazione. Le aree di intervento comprendono tratti delle seguenti Vie: 

-          Via Ponticelle,

-          Via Picelli

-          Via Montepelato Nord

-          Via Montepelato sud

-          Via Spadolini

-          Via Unicef

In seguito al trattamento si raccomanda di rispettare un intervallo di 15 giorni prima di consumare frutta e verdura che siano state irrorate con prodotti insetticidi, lavarle abbondantemente e sbucciare la frutta prima dell'uso; procedere, con uso di guanti lavabili o a perdere, alla pulizia di mobili, suppellettili e giochi dei bambini lasciati all'esterno che siano stati esposti al trattamento; in caso di contatto accidentale con il prodotto insetticida lavare abbondantemente la parte interessata con acqua e sapone. In caso di inosservanza delle disposizioni contenute nella presente ordinanza si procederà all’applicazione di sanzione amministrativa pecuniaria compresa tra 25,00 e 500,00 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monticelli, disinfestazione per emergenza sanitaria
ParmaToday è in caricamento