rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Montone scappa da un macello: vaga nelle campagne tra Parma e Reggio Emilia

L'animale è fuggito da Bagnolo in Piano per non fare la fine dell'agnello pasquale: venerdì sera è stato ferito da un agente della Polfer che ha sparato per allontanarlo

Lo stavano per uccidere ma lui è riuscito a scappare e a guadagnare la libertà. Un montone, destinato alla macellazione, è fuggito il 22 marzo da un macello di Bagnalo in Piano e da allora sta vagando tra le campagne tra Parma e Reggio Emilia. Nella serata di venerdì è stato visto vicino aggirarsi intorno alla stazione Medipadana: un agente della Polfer ha sparato alcuni colpi di pistola per allontanarlo ma uno dei proiettili l'avrebbe colpito. Ora l'animale, che si trovava vicino alla zona dell'autostrada A1, sta continuando a vagare al confine tra le due province. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montone scappa da un macello: vaga nelle campagne tra Parma e Reggio Emilia

ParmaToday è in caricamento