CORDOGLIO DELLA CGIL PER LA SCOMPARSA DI PAOLA GRIGNAFFINI

La Cgil di Parma si stringe alla famiglia di Paola Grignaffini, scomparsa ieri, a soli 50 anni, dopo aver coraggiosamente e a lungo combattuto contro una terribile malattia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

La Cgil di Parma si stringe alla famiglia di Paola Grignaffini, scomparsa ieri, a soli 50 anni, dopo aver coraggiosamente e a lungo combattuto contro una terribile malattia.

Stimata dirigente sindacale, Paola era entrata in Cgil, dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza, nel 1989, come funzionaria all’Ufficio Migranti. Passata poi alla Funzione Pubblica Cgil, si era occupata prevalentemente di sanità, spostandosi successivamente al Sindacato Pensionati, con delega al sociale e alla contrattazione territoriale. Dopo un’esperienza al Sunia, il sindacato inquilini della Cgil, era entrata a far parte dell’organismo Paritetico per la Sicurezza e, negli ultimi anni, aveva ricoperto il ruolo di presidente del Comitato Provinciale INPS.

“La segreteria confederale e tutti i colleghi – racconta Patrizia Maestri, segretaria generale della Cgil di Parma - la ricordano, tra le prime donne entrate nel sindacato provinciale, come dirigente che si è distinta per il grande scrupolo, il forte senso del dovere e l’impegno costante nel lavoro. Come tutti i colleghi dell’organizzazione non posso che essere sconcertata per la sua prematura scomparsa, anche ripensando alla passione messa nel lavoro da Paola e alla professionalità mostrata in tutti gli incarichi ricoperti”.

“Paola – ricorda ancora Patrizia Maestri - era una donna forte, che non si è mai voluta arrendere alla malattia, soprattutto per non far pesare sui suoi cari la sua condizione di salute. Un grande senso di amicizia e di affetto ci legava. La Cgil non la dimenticherà”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento