Smog, 7mila morti in Pianura Padana. I grillini: "Via le auto dalla città"

I dati dell'Oms sulle conseguenze delle polveri sottili nell'aria sono allarmanti. Il Movimento 5 Stelle: "Parma deve diventare come Friburgo, dove ci sono interi quartieri car-free"

Friburgo: bambini giocano in una strada senza auto

Dopo gli 11 sforamenti dei limiti di Pm 10 in città, il Comune ha deciso per il blocco parziale del traffico veicolare. Sulla questione è intervenuto il Movimento 5 Stelle che in una nota scrive: "L'aria è insalubre e le polveri sottili, assieme agli inquinanti emessi in atmosfera dalle attività umane, ci stanno facendo ammalare pesantemente. Secondo OMS e vari Istituti di ricerca siamo in piena emergenza smog: 7 mila morti ogni anno in Pianura Padana, persi mediamente 9 mesi di vita in seguito all' esposizione da particolato, numerosi attacchi di asma tra i bimbi di età inferiore ai 15 anni, effetti negativi sul peso dei neonati alla nascita e sull' incidenza dei parti prematuri, picco di infarti ed eventi cardio-vascolari entro le prime sei ore dall' esposizione ai picchi di smog più alti".

"E' vero che 'pütost che nient l´e mmej pütost' - osservano i grillini - ma è altrettanto vero che non sarà certo questo blocco parziale del traffico a risolvere un problema così cruciale per la qualità della vita nostra, dei nostri bimbi e delle future generazioni. Occorre agire con urgenza. Serve un’azione politica radicale che affronti il problema del trasporto in maniera sistematica con una pianificazione urbana che promuova la pratica di camminare e andare in bicicletta in condizioni di sicurezza e un trasporto pubblico pulito ed efficace.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Parma deve impegnarsi immediatamente per replicare l' esperienza straordinaria di una città come Friburgo: quartieri senza auto, arterie ampiamente servite dai mezzi pubblici eco-friendly, piste ciclabili, parchi e percorsi alberati, negozi raggiungibili a piedi. Una città - conclude la nota - dove ci si muove molto meglio senza macchina e a costi decisamente inferiori. Come risultato, la maggior parte delle persone non possiede un'auto e molti la vendono per trasferirsi in zone "car-free". Non c'è più tempo per misure sterili ed evanescenti. Il Movimento 5 Stelle si spenderà a favore di una mobilità rispettosa di ambiente e salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento