Colorno, arbitro di baseball si sente male e muore durante una partita

Claudio Petrolini, 41 anni, è morto per arresto cardiocircolatorio al Maggiore. Stava giocando a baseball insieme ai colleghi arbitri al raduno nazionale. Lascia la moglie e due figli

Campo di baseball

Si è sentito male al raduno degli arbitri di baseball a Colorno ed è morto. Così Claudio Petrolini, 41 anni di Poviglio se n'è andato. Stava facendo la classica 'partitella' con i colleghi quando ha avuto un malore e si è accasciato al suolo. Immediato l'intervento dei soccorsi che lo hanno trasportato all'ospedale Maggiore, ma non c'è stato nulla da fare: è spirato nel reparto di Rianimazione intorno alle 19 per arresto cardiocircolatorio. Lascia la moglie e due figli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

Torna su
ParmaToday è in caricamento