menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scomparsa Luciano Sacco: trovato il cadavere in un appartamento

Il corpo senza vita del 60enne scomparso venerdì scorso è stato ritrovato al civico 2 di via Migliavacca, vicino via Zarotto. Da un primo esame, il medico legale ha attribuito il decesso a cause naturali

La scomparsa di Luciano Sacco è giunta oggi ad un tragico epilogo. Il corpo privo di vita del 60enne scomparso nel pomeriggio di venerdì scorso è stato ritrovato dagli agenti in un appartamento al civico 2 di via Migliavacca, nella zona di via Sidoli non lontano dall'abitazione dell'uomo. Il ritrovamento grazie all'ultimo segnale del telefonino registrato dalla cella di zona.
Le ricerche condotte da tutte le forze di polizia anche con l’ausilio di unità cinofile della protezione civile, di personale della polizia provincia e della polizia municipale si erano estese anche a tutte le zone rurali suburbane ed ai parchi cittadini, senza trascurare gli argini dei fiumi Enza e Parma.

Sul posto è intervenuto personale della Polizia Scientifica per i rilievi del caso ed il medico legale che, ad un primo esame, ha attribuito il decesso a cause naturali. Sono in corso inoltre indagini per ricostruire gli ultimi movimenti di Luciano Sacco e le circostanze del decesso. Gli inquirenti comunque escludono l'ipotesi del suicidio.

IL FATTO
Non si hanno più notizie di lui da quando, venerdì pomeriggio, è uscito di casa per andare in farmacia ad acquistare alcuni medicinali per la moglie. I dipendenti del negozio lo hanno servito, poi lui ha inforcato la bicicletta per tornare a casa dove però non è mai arrivato. E' scomparso così il parmigiano Luciano Sacco, 60 anni. Di lui da giorni non si hanno notizie nonostante l'allarme lanciato subito dalla famiglia e le ricerche ancora in corso di Polizia e Carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento