menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' morto Nicola Nucci, preside dell'Itis Leonardo da Vinci

Se ne è andato nella notte in seguito ad un attacco cardiaco: molto conosciuto in città sono in molti a ricordarlo, dall'assessore provinciale Giuseppe Romanini alla Flc Cgil, del cui direttivo era membro

E' morto a 63 anni Nicola Nucci, preside dell'Itis Leonardo da Vinci di via Toscana. Il dirigente scolastico se ne è andato nella notte per un attacco cardiaco. Appena giunta la notizia sono stati in molti a ricordarlo: Nucci, molto conosciuto in città, gestiva l'istituto ed aveva alle spalle una notevole esperienza come dirigente scolastico. Da anni era membro del direttivo della Federazione Lavoratori della Conoscenza della Cgil.

"Proprio venerdì scorso –  ha ricordato l'assessore provinciale alle politiche scolastiche Giuseppe Romanini- siamo stati riuniti in conferenza provinciale tutto il giorno per l’offerta formativa 2012-3013: una riunione alla quale ha partecipato attivamente sia dal punto di vista della passione sia da quello delle idee. Anche solo conversando con lui non si poteva non percepire la grande passione per il proprio lavoro: una passione enorme. Nucci ha rappresentato una vera e propria istituzione nel sistema scolastico della nostra provincia. La Provincia tutta si stringe alla famiglia nel dolore, ed è vicina al figlio Giovanni, dipendente dell’amministrazione”.

 "Ci lascia un uomo di grande spessore, professionale e umano, di cui sentiamo già la mancanza – spiega Simone Saccani, segretario generale dell’FLC Cgil di Parma. È infatti proprio in momenti difficili come quello attuale che si avverte maggiormente l’importanza di poter contare su persone come Nicola Nucci, uno dei pochi dirigenti scolastici della vecchia guardia, che sapeva prendersi le proprie responsabilità al di fuori dei protocolli e delle circolari ministeriali. La sua competenza e preparazione, trasversale e ad ampio raggio, era riconosciuta pressoché da tutti sul territorio, tanto da farne un punto di riferimento per l’intera provincia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento