Mostra di Bodoni: apertura straordinaria per la Festa di Sant'Ilario

Per festeggiare insieme la festa di Sant’Ilario, patrono della città di Parma , la mostra “Bodoni, principe dei tipografi nell’Età dei Lumi e di Napoleone” offre a tutti una opportunità ulteriore di visita

Per festeggiare insieme la festa di Sant’Ilario, patrono della città di Parma , la mostra “Bodoni,  principe dei tipografi nell’Età dei Lumi e di Napoleone” offre a tutti una opportunità ulteriore di visita prima della sua chiusura definitiva. L’esposizione sarà infatti eccezionalmente aperta al pubblico anche nella giornata di lunedì 13 gennaio, con orario di visita dalle 9.00 alle 18.00 (ultimo ingresso dalla Biblioteca Palatina  ore 16,30). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vi aspettiamo quindi numerosi  per un ultimo saluto al grande tipografo che persino Napoleone volle personalmente visitare a Parma per rendere omaggio a colui che riteneva ma un artista assoluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento