menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida, sanzioni ai locali per mancata chiusura e occupazione del suolo pubblico

Intensa attività della Polizia Municipale nella serata di mercoledì 8 luglio. Le pattuglie hanno controllato la sosta nelle zone della movida, accertando 25 violazioni

Il grosso del lavoro è stato però concentrato nel controllo dei locali, alla luce del regolamento della convivenza, del rispetto delle norme vigenti e  delle autorizzazioni rilasciate per gli eventi. In borgo Nazario Sauro gli agenti hanno riscontrato un'occupazione di suolo pubblico non autorizzata con sgabelli, tavolini e addirittura un divano, e in un altro locale della stessa strada, una seconda occupazione non autorizzata, con assenza di misuratore di alcol e relative tabelle e del cartello "divieto di fumo". In un terzo locale è stata riscontrata l'occupazione di spazio eccedente  quello autorizzato.

Inoltre, nella stessa serata, è stata sanzionata in un impianto sportivo in viale Rustici la "somministrazione di alimenti e bevande abusiva con intrattenimento musicale amplificato non autorizzato" e in borgo San Biagio è stata riscontrata  la "diffusione sonora amplificata con porte e finestre aperte". E ancora, in via Garibaldi è stato sanzionato un bar per il mancato rispetto dell'orario di chiusura e vendita di birre per asporto nella vicina piazza della Pace. Infine, in via D'Azeglio è stata colta in fallo un'attività artigianale per il mancato rispetto dell'orario di chiusura a norma del regolamento sulla movida, violazione "certificata" anche dalle telecamere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento