Movida, multati due locali in via Garibaldi: sorpresi a vendere birra dopo le 21

I due locali, gestiti da cittadini cinesi, sono stati controllati dalla Polizia Municipale che ha verificato la vendita della birra in contenitori di vetro. Multe anche alle auto in sosta irregolare in piazzale Santa Croce

Multe nell'ambito dei controlli della Municipale dopo l'entrata in vigore del regolamento per la movida e il divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro dopo le ore 21. Mercoledì sera la Polizia Municipale, applicando le nuove norme, ha sanzionato due locali, entrambi gestiti da cittadini cinesi, in strada Garibaldi per vendita da asporto di bevande in contenitori di vetro. Si tratta di una pizzeria – kebab in via Garibaldi 49,  da dove, poco dopo le 23, è uscito un signore che aveva acquistato una bottiglia di birra. Il titolare ha detto di non essere a conoscenza del divieto.

Stessa sorte, con relativo verbale di contestazione dell’irregolarità, è capitata pochi minuti dopo al locale “Pizza al pomodoro”, dove sono state vendute 3 bottiglie di birra. Inoltre, sempre nell’ambito della vigilanza sulla movida, la stessa pattuglia ha sanzionato in Piazzale Santa Croce il titolare di un esercizio itinerante di somministrazione di alimenti e bevande perché era in attività oltre l’orario consentito dall’ordinanza sindacale del 27 marzo 2008 (mancavano pochi minuti all’una di notte). Infine, nella stessa serata di mercoledì, sono state elevate sanzioni a 12 automobili in sosta vietata e ad un automobilista colto in fallo con l’etilometro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento