menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilisti indisciplinati, Parma tra le città più multate

Parma a conti fatti risulta essere uno tra i capoluoghi di provincia con la più alta concentrazione di automobilisti indisciplinati. Lo si deduce dall'analisi dell'indagine pubblicata ieri da Il Sole 24 Ore in merito alle contravvenzioni elevate nel 2011

Parma a conti fatti risulta essere uno tra i capoluoghi di provincia con la più alta concentrazione di automobilisti indisciplinati. Lo si deduce dall'analisi dell'indagine pubblicata ieri da Il Sole 24 Ore in merito alle contravvenzioni elevate nel 2011. Dalla lettura dell'articolo scopriamo che soste selvagge ed altri comportamenti in violazione del codice della strada sarebbero infatti costati ad ogni parmigiano mediamente 85,8 euro. Il che, tradotto, significa che mediamente una famiglia di 4 persone ha "devoluto" alle casse comunali circa 343 euro in un anno, una cifra che deve indubbiamente pesare sul bilancio domestico.

Peggio di noi hanno fatto solo altre nove città: Rovigo, Firenze, Catania, Roma, Pisa, Torino, Milano, Brescia e Napoli con conti che vanno dai 159,6 euro della prima agli 86,8 dell'ultima. Ma la vera notizia è che mentre in tutta Italia il dato pro capite cala rispetto al 2010, a Parma cresce di ben 33,4 punti percentuali, un record superato solo da Verona (+37,1%), Lucca (+49,9%), Pistoia (+42,7%), Ferrara (+66,8%), Forlì (+54,2%), Lecco (+170,5%), Benevento (+171,7%), Pescara (+75,4%), Caserta (+76,7%), Sondrio (+43,7), Siracusa (+40,8%) e Viterbo (+47,6%), tutti capoluoghi che comunque in valore assoluto gravano meno sulle tasche dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento