menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varchi elettronici, l'assessore Mora: "Non rimborseremo le multe"

Lettera a Confconsumatori: "Il Comune farà appello nei confronti della sentenza con cui il giudice di pace non ha riconosciuto l'irrilevanza dell'errore materiale nella indicazione degli estremi di omologazione"

L’assessore alla Mobilità Davide Mora con una lettera ha risposto a Confconsumatori che, dopo la sentenza del giudice di pace sui varchi elettronici, chiedeva all’Amministrazione di annullare le sanzioni e rimborsare le somme già versate dai cittadini.

Nella premessa della sua risposta l’assessore richiama l’importanza “dei tre varchi che sono stati installati da questa Amministrazione per limitare il traffico veicolare nel centro storico, favorendo così lo sviluppo di una mobilità sostenibile e la conseguente riduzione dell'inquinamento atmosferico, con una ricaduta positiva in termini di salute pubblica”.

L’assessore entra quindi nel merito delle richieste di Confconsumatori: “Questo Comune non rimborserà le sanzioni e proporrà appello nei confronti della sentenza con cui il giudice di pace di Parma non ha riconosciuto l’irrilevanza, ai fini della legittimità dell’atto, dell’errore materiale nella indicazione degli estremi di omologazione dei varchi, annullando così alcuni verbali della Municipale”.

Mora prosegue: “Altre sentenze, di senso opposto, hanno correttamente confermato i verbali impugnati, in quanto gli impianti per la rilevazione degli accessi di veicoli alle zone a traffico limitato installati in corrispondenza dei varchi di viale Mariotti, viale Toscanini e strada XXII Luglio sono stati autorizzati e omologati”.


“E stato riportato in delibera, per un evidente refuso, un errato numero matricolare di identificazione dell’impianto oggetto di omologazione - spiega l’assessore -. Ciò che rileva, ai fini della legittimità dell’atto di accertamento, è che la rilevazione dell’infrazione avvenga tramite impiego di un sistema omologato di controllo, il che è quanto è stato garantito da questo Comune che ha installato impianti omologati e autorizzati in sede ministeriale”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento