menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Municipale, Noè: "Cuscini e scudo utili strumenti per la sicurezza degli operatori"

Il Comandante dopo le polemiche: "Ho ritenuto di proporre l'acquisto di cuscini speciali da utilizzare prevalentemente durante l'esecuzione di trattamenti sanitari obbligatori"

In seguito alle polemiche che si sono manifestate in queste ore sull'acquisto, da parte della Polizia Municipale, di uno scudo balistico, scelta criticata dai sindacati, interviene con una breve nota il comandante della Polizia Municipale:

"La polizia municipale di Parma ha solo lo scopo di svolgere bene, e possibilmente in sicurezza i compiti che le vengono affidati. Fra questi figurano anche operazioni che presentano aspetti di problematicità e qualche volta di pericolo, quali ad esempio i trattamenti sanitari obbligatori (ne sono stato effettuati 70  dall'inizio del 2015, che si aggiungono ai 276 interventi di natura sanitaria effettuati a vario titolo nel 2014), oppure gli interventi mirati per prevenire e colpire chi si rende responsabile di gravi illegalità, in cui gli agenti possono trovarsi ad avere a che fare anche con persone armate.

Da questo punto di vista ritengo che la disponibilità e l'utilizzo di strumenti di difesa adeguati possa soltanto essere di ausilio agli operatori per svolgere i loro compiti in condizioni il più possibile sicure e che dia qualche elemento di tranquillità in più anche ai cittadini, che possono contare sulla professionalità degli agenti preposti alla sicurezza. Per questo ho ritenuto di proporre l'acquisto di cuscini speciali da utilizzare prevalentemente durante l'esecuzione di trattamenti sanitari obbligatori (in altre città richiesti dalle stesse organizzazioni sindacali) e di uno “scudo balistico”, che funziona da strumento di protezione per i lavoratori durante attività prevedibilmente pericolose, in attuazione di compiti di istituto.

La fornitura delle suddette attrezzature prevede una spesa per il Comune di 8.000 euro. Tuttavia, considerato che l'acquisto non è ancora stato perfezionato e ricordando che la sicurezza degli agenti rientra fra le competenze datoriali, mi riservo, nella mia piena autonomia come dirigente preposto, di decidere in merito dopo aver sentito e valutate le necessità anche le organizzazioni sindacali, pur ribadendo che l'iniziativa risponde solo ed esclusivamente all'intento di migliorare la sicurezza degli operatori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento