menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alberto Greci, l'imprenditore dell'agroalimentare con la passione per i cavalli

L'imprenditore 74enne, travolto da un muletto mentre trasportava alcune rotoballe di fieno, aveva ereditato l'azienda del padre Eliseo, gestendo lo stabilmento per la trasformazione del pomodoro: nel 2013 il fallimento e l'inchiesta per bancarotta fraudolenta

Alberto Greci, 74 anni, è morto la mattina di sabato 22 luglio alle 10.30 per un tragico incidente. L'imprenditore si trovava a bordo di un muletto lungo una stradina sterrata proprio di fronte agli storici stabilimenti dell'azienda di famiglia. Il muletto si è ribaltato e l'uomo non ha avuto scampo: è morto su colpo. Alberto Greci lascia la moglie Rossana Barbazza e il figlio Francesco. L'imprenditore viveva con loro e con la famiglia di Francesco a pochi metri dal luogo del tragico incidente. Alberto Greci, uno dei rami della famiglia Greci, storici imprenditori dell'agroalimentare di Parma, aveva ereditato l'azienda del padre Eliseo quando era ancora molto giovane, poi aveva gestito l'azienda agricola La Corte, lo stabilimento per la trasformazione del pomodoro e il caseificio Greci Geremia e figli, Aveva la grande passione per i cavalli: proprio a loro erano destinate le rotoballe di fieno che Alberto stava trasportando con il muletto. L'epopea delle aziende di famiglie finì male, con strasichi giudiziari. Nel 2013 fu avviata un'inchiesta per bancarotta fraudolenta: il processo è ancora in corso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento