Il Museo degli Orsanti si sposta a Vigoleno. Romanini: "Impegno per mantenerlo a Compiano"

La notizia la si è appresa una decina di giorni fa in occasione della presentazione della proposta di realizzare a Compiano, nell'ambito del calendario degli eventi del Sistema provinciale dei Musei, alcuni spettacoli con artisti di strada

E’ un impegno a creare le condizioni perché il Museo degli Orsanti resti a Compiano quello assunto dalla Provincia nel momento stesso in cui l’ente è venuto a conoscenza della decisione della proprietà di trasferirlo a Vigoleno. La notizia la si è appresa una decina di giorni fa in occasione della presentazione della proposta di realizzare a Compiano, nell’ambito del calendario degli eventi del Sistema provinciale dei Musei, alcuni spettacoli con artisti di strada. 

“Il Museo degli Orsanti è come un organismo che vive grazie alla località e al contesto storico culturale in cui è nato. Sradicarlo dal luogo d’origine rischia di spezzarne l’identità relegandolo in un progetto di sola rappresentanza della storia degli Orsanti  - dice l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini – Per questa ragione appena appresa la notizia dell’ipotesi di trasferirlo nel piacentino come Provincia ci siamo incontrati con la signora Benaglia e il sindaco di Compiano per verificare i motivi della scelta e cercare soluzioni che consentano a questa struttura di restare nel luogo originario. - continua - Abbiamo anche già fissato l’incontro che si terrà nei prossimi giorni, con la presidente della Consulta regionale dell’Emigrazione Silvia Bartolini in modo da unire gli sforzi per raggiungere un obiettivo caro a tutto il nostro ente: la permanenza del Museo a Compiano. Pur nell’incertezza del destino delle Province e in presenza di tagli di risorse sempre più consistenti, abbiamo in questi anni fondato e fatto crescere il Sistema dei Musei di cui quello degli Orsanti è parte integrante. E’ certo – conclude l’assessore - che faremo tutto ciò che è necessario per trovare la giusta soluzione e confidiamo nella collaborazione delle istituzioni ma anche della gente e delle associazioni della Valtaro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento