menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Museo del Pomodoro, il 13 giugno il convegno sulla tutela dei marchi di fabbrica

Il Museo del Pomodoro sarà la sede ufficiale del convegno di giovedì 13 giugno, dedicato alla tutela dei marchi di fabbrica. Il primo intervento sarà dedicato alla cultura enogastronomica

Il Museo del Pomodoro, che ospita al suo interno l’esposizione di numerose e originali latte e tubetti d’epoca, nonché il ricchissimo materiale di comunicazione e promozione degli oltre settanta marchi attivi all’inizio del Novecento nel Parmense, sarà la sede ufficiale del convegno di giovedì 13 giugno, dedicato alla tutela dei marchi di fabbrica. E sarà proprio la cultura gastronomica, la promozione del territorio e la tutela della tipicità, l’oggetto del primo intervento del convegno a cura del coordinatore dei Musei del Cibo Giancarlo Gonizzi, che presenterà il caso della vicenda legale legata alla “Marca Bianca” Pezziol, alla costituzione della straordinaria raccolta di 105 latte di conserva di industrie italiane e al relativo contenzioso in tribunale in tema di diritti di tutela della proprietà industriale. Organizzato in collaborazione con lo studio Jacobacci Avvocati di Torino.

L’avvocato Emanuela Truffo, organizzatrice ed ideatrice dell’incontro così spiega le ragioni del convegno: "la cultura quale strumento di sviluppo economico e di creazione di valore, si potrebbe dire strumento di trasformazione dei valori in valore. Questo è, in sintesi, il tema ed al tempo stesso lo scopo del seminario del prossimo 13 giugno. L’Italia è caratterizzata da una forte presenza e diffusione di cultura sia aritistico-scientifica sia applicata (le corporazioni delle arti e dei mestieri, per intenderci), entrambe orgoglio e lustro per la nostra società ma troppo spesso dimenticate e non correttamente valorizzate nell’elaborazione dei piani di sviluppo economico a livello nazionale e locale. Cionondimeno, il nostro ordinamento presenta norme e regolamenti che consentirebbero, se applicati, di fare della cultura, latu sensu intensa, il carburante di una ricostruzione economica (e non solo) del nostro Paese." 

Interverranno al convegno anche Pier Luigi Ferrari vice presidente della Provincia di Parma, Paolo Bianchi, Sindaco di Collecchio e Andrea Zanlari, presidente della Camera di Commercio di Parma. L’ingresso è gratuito ed aperto al pubblico. Obbligatoria la prenotazione al numero 011.2413087.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento