menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frodi: i Nas di Parma sequestrano migliaia di prosciutti e formaggi falsi

Finto marchio dop per 7mila chiali di Parmigiano. Nell'operazione - che ha interessato le province di Modena, Reggio Emilia, Lodi e Parma - sono state anche segnalate le posizioni irregolari di 21 lavoratori

Oltre 20.000 chili di prodotti alimentari con falso marchio dop, ma anche olio di oliva non etichettato, per un valore di 730 mila euro, sono stati sequestrati dai Nas di Parma nell'ambito di controlli anti frode nel comparto agro-alimentare. Nell'ambito dell'operazione- che ha interessato le province di Modena, Reggio Emilia, Lodi e Parma - sono state anche segnalate le posizioni irregolari di 21 lavoratori, per quanto riguarda i contributi salariali. Tra gli alimenti con falso marchio dop (denominazione origine protetta) oltre 7000 chili di "parmigiano reggiano" e "grana padano" e 2049 "prosciutti di Parma", declassati a prosciutti comuni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento