rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

Nasconde la cocaina in un campo di pomodori, poi aggredisce i carabinieri: 40enne in manette

L'episodio si è verificato a Pedrignano

Ha nascosto la cocaina che aveva appena recuperato all'interno di un campo di pomodori a Pedrignano ma è stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Parma che lo hanno fermato ed arrestato con le accuse di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Un nigeriano di 40 anni è stato bloccato nella giornata di ieri: aveva appena preso 22 grammi di cocaina, nascondendoli poi in un campo: la droga era già suddivisa in 20 ovuli e già pronta per essere venduta. All'interno della sua abitazione i militari hanno trovato oltre 5 mila euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio, probabilmente frutto dell'attività di spaccio. Durante il controllo il 40enne ha spintonato i carabinieri: per lui è scattata anche l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ora si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde la cocaina in un campo di pomodori, poi aggredisce i carabinieri: 40enne in manette

ParmaToday è in caricamento