menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde la cocaina in un campo di pomodori, poi aggredisce i carabinieri: 40enne in manette

L'episodio si è verificato a Pedrignano

Ha nascosto la cocaina che aveva appena recuperato all'interno di un campo di pomodori a Pedrignano ma è stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Parma che lo hanno fermato ed arrestato con le accuse di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Un nigeriano di 40 anni è stato bloccato nella giornata di ieri: aveva appena preso 22 grammi di cocaina, nascondendoli poi in un campo: la droga era già suddivisa in 20 ovuli e già pronta per essere venduta. All'interno della sua abitazione i militari hanno trovato oltre 5 mila euro in contanti, suddivisi in banconote di piccolo taglio, probabilmente frutto dell'attività di spaccio. Durante il controllo il 40enne ha spintonato i carabinieri: per lui è scattata anche l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ora si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 5 morti e 52 nuovi casi

  • Cronaca

    Coronavirus. Nessuna zona "rosso scuro" per l'Emilia-Romagna

  • Sport

    Dal lockdown non sai più vincere: Parma, che ti è successo?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento