Cronaca Centro / Parco Falcone e Borsellino

Parco ex Eridania, nascondono un chilo di hashish: tre in manette

I carabinieri, aiutati dal cane antidroga della municipale, hanno trovato il 'fumo' nascosto tra i cespugli già diviso in stecche e pronto per essere spacciato. Arrestati tre tunisini sulla trentina

Sono stati arrestati con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio tre tunisini sorpresi dai carabinieri mentre tentavano di nascondere un sacchetto con all'interno un chilo di hashish tra i cespugli del Parco Falcone-Borsellino. I militari, che stavano svolgendo un pattugliamento accompagnati da un cane antidroga della polizia municipale, si sono insospetti quando hanno visto i tre aggirarsi tra i cespugli. Il fumo sequestrato era già diviso in stecche e pronto per essere spacciato. I tre tunisini, due di 30 anni e uno di 35, sono stati identificati e arrestati. Uno dei tre è risultato essere clandestino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco ex Eridania, nascondono un chilo di hashish: tre in manette

ParmaToday è in caricamento