menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natura Dèi Teatri, Erna Ómarsdóttir, electro punk per decostruire il teatro

Erna è tornata a Parma e ha sorpreso tutti: un duo metal-punk con il musicista Valdimar Jóhannsson. La decostruzione e lo sgretolamento dell'essenza teatrale. Spettacoli fino a domennica

Erna Ómarsdóttir al Festival Natura Dèi Teatri a Parma. E' la seconda volta in pochi anni. L'artista islandese, ballerina di Jan Fabre ed eclettica creativa nel campo delle arti teatrali è tornata a Parma per stregare i suoi fan. Un duo inedito quello di Lazyblood. Con lei il musicista Valdimar Jóhannsson, che ha fatto parte della storica band punk islandese Reykjavik.

NATURA DEI TEATRI: "L'ARTE DEVE ESSERE SULL'ORLO"

Musica punk e black metal per una performance che ha mostrato come si possa descrivere l'essenza della fine. E lo sgretolamento della costruzione teatrale. Urli, azioni performative, travestimenti, “headbanging”, urla spiazzanti. Erna ha stupido e soddisfatto, prima di tutto i tanti spettatori che hanno deciso di partecipare alla serata di inaugurazione di Natura Dèi Teatri che prosegue stasera con 2 spettacoli e le sere successive fino a domenica 9 dicembre a Lenz Teatro in via Pasubio.
 

IL PROGRAMMA COMPLETO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento