Natura Dèi Teatri, il 22 novembre arriva Naoko Tanaka

Due gli appuntamenti con Natura Dèi Teatri venerdì 22 novembre a Lenz Teatro, in Via Pasubio. Dopo la replica alle ore 20.30 de "I Promessi Sposi" di Lenz Rifrazioni, alle ore 22.30 arriva la giovane Naoko Tanaka con "Die Scheinwerferin"

Proseguono gli appuntamenti con Natura Dèi Teatri venerdì 22 novembre a Lenz Teatro, in Via Pasubio. Dopo la replica alle ore 20.30 de "I Promessi Sposi" di Lenz Rifrazioni, alle ore 22.30 arriva la giovane Naoko Tanaka, artista visiva e coreografa della scena performativa internazionale con "Die Scheinwerferin", una produzione di Naoko Tanaka e Christine Peterges, coprodotto con Tanztage Berlin, Sophiensaele, con il supporto di POLA Art Foundation, Japan Foundation, PACT Zollverein Essen, Nationales Performance Netz (NPN).

Nata in Giappone ma residente a Berlino, già ospite di prestigiosi festival europei, Naoko Tanaka presenta il suo primo lavoro 'solista', emblematico delle sue creazioni performative e installative in cui coreografia e arti visive sono connesse in un immenso mondo immaginario di luci e ombre usate per disvelare nuove dimensioni di apparenza e realtà conducendoci in un viaggio straordinario nel suo essere interiore.

Una piccola torcia. E' l'unico oggetto che la 'Scheinwerferin' (un 'riflettore al femminile') porta con sé nel suo viaggio. S'imbarca con una bambola che le somiglia moltissimo e l'accompagna in un viaggio immaginario nel suo intimo più profondo. Attraverso la semplicità dei suoi mezzi dà vita a immagini affascinanti. Questo immenso mondo fatto di luci e ombre s'impossessa dell'intera stanza, fluisce e scompare. Si usano luci e ombre per disvelare nuove dimensioni di 'apparenza' e 'realtà'. Non solo viene presentato un mondo metaforico, ma si riflette anche sulla presenza assenza del corpo in scena.

Natura Dèi Teatri si realizza grazie al sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Comune di Parma, Dipartimento Assistenziale Integrato di Salute Mentale - Dipendenze Patologiche AUSL di Parma, Fondazione Monte di Parma, Banca Monte Parma, Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Parma, Aurora Domus Cooperativa Sociale O.N.L.U.S., Nationales Performance NETZ (NPN) International Guest Performance Fund for Dance, Federal Government Commissioner for Culture and the Media, German Bundestag ed in collaborazione con Fondazione "Arturo Toscanini", Fondazione Prometeo.

Biglietti: per "I Promessi Sposi" Euro 10,00 intero e Euro 8,00 ridotto (over 60, studenti universitari, under 30, dipendenti AUSL con prenotazione obbligatoria e fino ad un massimo di 5 ingressi ridotti a replica); per "Die Scheinwerferin" Euro 8,00 intero e Euro 6,00 ridotto.
La Biglietteria apre 30 minuti prima di ogni spettacolo. E' consigliata la prenotazione telefonica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Info: Lenz Teatro, Via Pasubio, 3/e, Parma, T. + 39.0521.270141, natura@lenzrifrazioni.it - www.lenzrifrazioni.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento