rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Nei locali pubblici e sui bus senza green pass: più di 100 multe

Nell'ultimo mese i carabinieri hanno effettuato più di 5 mila verifiche della presenza del certificato verde

Nel corso dell'ultimo mese più di cento persone sono state sorprese mentre si trovavano a bordo dei mezzi pubblici o nei locali senza green pass. Anche 20 esercizi commerciali sono stati sanzionati per la mancata presenza del certificato verde da parte dei clienti. Sono questi i risultati dell'attività di controllo dei carabinieri di Parma che hanno setacciato il centro storico e le principali fermate degli autobus a Parma. In totale sono stati controllati 600 locali e 5 mila persone. 

Nella serata di ieri i militari sono intervenuti a bordo di un autobus per la presenza di un passeggero andato in escandescenza: l'autista della Tep ha infatti chiamato il 112 per il comportamento sopra le righe dell'uomo, che è stato riportato alla calma. Il passeggero, che ha causato il disservizio, è stato affidato alle cure degli operatori del 118.

Un giovane, da poco maggiorenne, è stato invece bloccato alla fermata dell'autobus. Non aveva il green pass e nemmeno i documenti di identità. I carabinieri hanno deciso di perquisirlo: in tasca aveva un coltellino. Il giovane è stato sanzionato per aver violato la normativa anticontagio e denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei locali pubblici e sui bus senza green pass: più di 100 multe

ParmaToday è in caricamento