Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Nel mirino delle forze dell'ordine giovani e giovanissmi: centro passato al setaccio

Controllate un centinaio di persone: in manette un ragazzo di 22 anni, per aver violato le prescrizioni imposte dai carabinieri

Continuano i specifici servizi di controllo del territorio a Parma. I Carabinieri delle Stazioni di Parma Oltretorrente e Parma Centro, grazie all'aiuto della Sezione Radiomobile, hanno organizzato dei servizi finalizzati a prevenire il fenomeno dei reati predatori e contestualmente, a reprimere il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, nonché finalizzato al controllo del rispetto di ogni forma di legalità.

Durante il servizio sono stati predisposti numerosi posti di controllo lungo le vie di accesso al centro; sono stati controllati circa 60 mezzi in transito e più di 100 persone. In particolare i controlli si sono focalizzati nelle strade del centro cittadino e riguardato alcuni gruppi di giovani e giovanissimi che fanno gruppo nelle piazze della città. Non sono mancati interventi, arresti e denunce: è finito nei guai un cittadino albanese di 22 anni, già gravato da precedenti di polizia, al quale è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Parma. 

Sempre durante un controllo alla circolazione stradale è stato fermato un cittadino nigeriano 29enne, irregolare sul territorio nazionale. L’uomo, al momento del controllo, ha tentato la fuga,  ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Infine sono stati segnalati agli uffici della Prefettura tre assuntori di stupefacenti. I controlli continueranno in tutta l’area cittadina al fine di assicurare sempre maggiori standard di sicurezza a tutti i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel mirino delle forze dell'ordine giovani e giovanissmi: centro passato al setaccio

ParmaToday è in caricamento