Nel negozio di piante e fiori spunta la cannabis, denunciato commerciante: aveva una serra di marijuana in garage

La Guardia di Finanza ha smascherato l'uomo, un professionista nel settore del giardinaggio: sequestrate 112 piante di cannabis

La Guardia di Finanza di Fornovo di Taro ha portato a termine un’importante operazione antidroga. Nel corso dell’attività di controllo economico del territorio, i militari, insospettiti dall’atteggiamento circospetto di un commerciante di prodotti agricoli e per il giardinaggio, hanno effettuato un attento sopralluogo all’interno del negozio. 

In uno spazio appartato dei locali adibiti alla coltivazione ed alla vendita di piante e fiori, le Fiamme Gialle hanno rilevato la presenza di una tenda utilizzata quale serra, al cui interno erano state sistemate numerose piante di marijuana, di varie dimensioni, pronte per la successiva vendita. I finanzieri, con il coordinamento dellla Procura della Repubblica di Parma - hanno perquisito l’abitazione del commerciante, trovando - all’interno di un garage perfettamente attrezzato come serra - numerose piante: una vera e propria coltivazione indoor di cannabis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state sequestrate 112 piante di marijuana, tutte di altezza compresa tra gli 80 ed i 100 cm, oltre a tutte le attrezzature adoperate per la coltivazione, ovvero convogliatori di aria calda, essiccatori, spine temporizzate, lampade, alternatori di corrente, fertilizzanti, aeratori,ventilatori e termostati. Il commerciante, un 53enneresidente a Fornovo di Taro, è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Parma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

Torna su
ParmaToday è in caricamento