Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Viaggia in un'auto sospetta tra le vie di Roccabianca: i carabinieri arrestano un latitante 28enne

Nei confronti del rumeno era stato emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per la rapina di un rolex con la tecnica dell'abbraccio

Stava viaggiando a bordo di un'auto - insieme ad altri due connazionali - che si aggirava in modo sospetto per le vie di Roccabianca ed è stato fermato dai carabinieri. Un latitante 28enne rumeno, sul quale pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Rimini, per rapina, è stato arrestato dai militari che, dopo aver identificato il giovane, lo hanno bloccato. L'uomo, senza fissa dimora e con precedenti penali, infatti si era reso responsabile di una rapina a Riccione.

Il 28enne, insieme ad una complice, aveva avvicinato un uomo e, con la tecnica dell'abbraccio, gli avevano rubato un rolex molto costoso. Dopo il contatto i due malviventi avevano usato anche violenza fisica nei confroti della vittima per prendere l'orologio: da qui l'accusa di rapima. Il rumeno arrestato è stato accompagnato nel carcere di via Burla a Parma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggia in un'auto sospetta tra le vie di Roccabianca: i carabinieri arrestano un latitante 28enne

ParmaToday è in caricamento