rotate-mobile
Cronaca Palanzano

Nella casa del falconiere una serra di marijuana in garage e due falchi 'irregolari': 30enne in manette

Blitz dei carabinieri e dei Forestali in un'abitazione di campagna in una frazione di Palanzano: sequestrati due gheppi non regolarmente detenuti, in un box aveva undici piante di cannabis

Falconiere per passione e coltivatore di marijuana per profitto. All'interno della sua abitazione di campagna in una frazione di Palanzano aveva realizzato una vera e propria serra per la coltivazione dell'erba: un box del garage era infatti dedicato alle piante di cannabis. Un 30enne italiano, residente nello stesso comune, con la passione per i falchi ed altri uccelli, ne aveva una decina tra cui due gheppi non regolarmente registrati, è stato arrestato dai carabinieri di Traversetolo che hanno effettuato un blitz all'interno dell'abitazione.

Blitz nella casa del falconiere con la passione della marijuana

Tutto nasce da un controllo, effettuato dai militari a Traversetolo: i carabinieri vedono due giovani in atteggiamenti sospetti e decidono di fermarli: uno dei due, il 30enne, ha 20 grammi di marijuana nascosta nel cassetto dell'auto mentre il secondo giovane non ha commesso nessuna irregolarità. I militari decidono di perquisire l'abitazione di campagna del 30enne: all'interno del garage, in un box appositamente allestito, c'erano undici piante di marijuana messe ad essiccare. La droga è stata sequestrata per un totale di 120 grammi.

falco-carabinieri-forestali1-4

All'interno del cortile c'erano una decina di uccelli, un gufo dagli occhiali, quattro falchi e due gheppi. Il 30enne infatti ha la passione della falconeria: i due esemplari di gheppi non erano regolarmente registrati, ovvero non avevano l'anello identificativo. I carabinieri Forestali di Colorno sono intervenuti sul posto per sequestrate i due animali e portarli in un centro di recupero a Salsomaggiore. Il giovane è finito in manette con le accuse di detenzione ai fini di spaccio e detenzione di animali protetti e non regolarmente detenuti. L'arresto è stato convalidato e la prima udienza del processo si terrà il 19 febbraio. Il giovane è stato messo agli arresti domiciliari all'interno della sua abitazione, dove vivono gli altri falchi, regolarmente detenuti, 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella casa del falconiere una serra di marijuana in garage e due falchi 'irregolari': 30enne in manette

ParmaToday è in caricamento