menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nestlè, 4 carrellisti licenziati: "Avevano chiesto il rispetto delle norme di sicurezza"

Licenziamento di quattro carrellisti che lavoravano all'interno dello stabilimento Nestlè di Parma. Il provvedimento è stato preso il 31 gennaio nei confronto di quattro lavoratori assunti a tempo indeterminato dalla cooperativa Sefim - La protesta della Filt Cigl

Licenziamento di quattro carrellisti che lavoravano all'interno dello stabilimento Nestlè di Parma. Il provvedimento è stato preso il 31 gennaio nei confronto di quattro lavoratori assunti a tempo indeterminato dalla cooperativa Sefim che svolge attività di magazzino e movimentazione all'interno dello stabilimento parmigiano della Nestlè. 

"Si tratta di lavoratori -si legge in una nota della Filt Cgil- che svolgevano attività di magazzino e di movimentazione anche all'interno delle celle frigorifere nello stabilimento Nestlé di Parma, assunti a tempo indeterminato da una società cooperativa, la Sefim soc. coop., che li ha licenziati il 31 di gennaio scorso in quanto hanno osato chiedere la regolarizzazione delle loro retribuzioni e il miglioramento delle condizioni di lavoro, anche in termini di sicurezza. Alcuni di loro lavoravano da oltre vent'anni prima in Tanara, e Italgel Spa oggi in Nestlé Italia spa, prima come stagionali poi attraverso il sistema degli appalti. Ma l’appalto, come troppo spesso succede, non era regolare, ed è iniziata così una lunga vertenza, approdata ad un completo rifiuto di Nestlè ad affrontare la questione". La Filt Cgil di Parma, sindacato logistica, trasporti e facchinaggio, ha deciso di convocare per mercoledì 24 febbraio, alle ore 10.30, davanti allo stabilimento Nestlè di Parma in via Bernini, 32, una conferenza al fine di rendere pubblico il licenziamento. Alla conferenza stampa interverranno Paolo Chiacchio e Laura Bertolini della FILT CGIL di Parma; la RSU Nestlè ha comunicato la partecipazione al fine di esprimere la propria solidarietà nei confronti dei colleghi licenziati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento