rotate-mobile
Cronaca

Burian alle porte, ancora neve nel parmense: rischio gelate in Appennino

Dalle 22 è attivo lo stop ai mezzi pesanti in via Emilia e sull'A1: per ora disagi limitati sulle strade provinciali

Dalle prime ore del mattino di oggi, domenica 25 febbraio, ha ripreso a nevicare in Emilia-Romagna e nel parmense: da Traversetolo a Lesignano la neve è ripresa a scendere ed ha imbiancato il paesaggio, dove la neve scesa nei giorni scorsi non si era ancora sciolta. Nelle zone dell'Appennino parmense, sopra i 700 metri, nevica debolmente ed il rischio, per le prossime ore, sono le gelate. Per ora non ci sono particolari problemi legati alla viabilità sulle strade provinciali. In altre zone, dove la neve ha raggiunto anche la quota di un metro, le scuole domani saranno chiuse: nel parmense a Bardi, Varsi, Bore e Berceto. Sull'autostrada A1, tra Parma e Fiorenzuola c'è nevischio, così come in Autocisa, tra Berceto e Pontremoli. Dalle ore 22 poi è attivo il divieto della Prefettura di Parma, disposto anche dalle Prefetture di Modena, Ravenna e Ferrara, di transito per i mezzi pesanti, quelli che superano le 7.5 tonnellate, sull'autostrada A1 e in via Emilia

Neve nel parmense il 25 febbraio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Burian alle porte, ancora neve nel parmense: rischio gelate in Appennino

ParmaToday è in caricamento