Nevicate in Appennino sopra i 400 metri: ai Lagoni 40 centimetri

La neve è scesa dalla Val Parma alla Valtaro: temperature in discesa e qualche disagio alla circolazione

foto: Rifugio Lagoni

Il maltempo di ieri giovedì 28 dicembre si è abbattuto sulla provincia di Parma, in particolar modo in Appennino. Le nevicate, che sono iniziate dalle prime ore della giornata, hanno coinvolto le zone al di sopra degli 800 metri ma si sono ben presto estese anche alle zone più basse, sopra i 400 metri. In Val Parma la neve è arrivata a circa 5-10 centimetri, che è arrivata a toccare anche i 20 centimetri sul crinale e a Schia. La neve è scesa da Corniglio a Monchio, a Palanzano a Tizzano: su tutta la rete stradale si sono attivati i mezzi spartineve e spargisale. Ai Lagoni sono stati registrati 40 centimetri di neve. In Valtaro e in Valceno sono stati registrati circa 20 centimetri di neve al di sopra dei 600/700 metri di altezza: anche qui sono entrati in azione i mezzi spargisale. Solo qualche disagio alla circolazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Guida Michelin: ecco i ristoranti stellati del parmense

  • Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

Torna su
ParmaToday è in caricamento