Nevicate in Appennino sopra i 400 metri: ai Lagoni 40 centimetri

La neve è scesa dalla Val Parma alla Valtaro: temperature in discesa e qualche disagio alla circolazione

foto: Rifugio Lagoni

Il maltempo di ieri giovedì 28 dicembre si è abbattuto sulla provincia di Parma, in particolar modo in Appennino. Le nevicate, che sono iniziate dalle prime ore della giornata, hanno coinvolto le zone al di sopra degli 800 metri ma si sono ben presto estese anche alle zone più basse, sopra i 400 metri. In Val Parma la neve è arrivata a circa 5-10 centimetri, che è arrivata a toccare anche i 20 centimetri sul crinale e a Schia. La neve è scesa da Corniglio a Monchio, a Palanzano a Tizzano: su tutta la rete stradale si sono attivati i mezzi spartineve e spargisale. Ai Lagoni sono stati registrati 40 centimetri di neve. In Valtaro e in Valceno sono stati registrati circa 20 centimetri di neve al di sopra dei 600/700 metri di altezza: anche qui sono entrati in azione i mezzi spargisale. Solo qualche disagio alla circolazione. 

Potrebbe interessarti

  • Piscine interrate: costi e tempi per averne una nel proprio giardino

  • E' vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli

  • Verità e falsi miti sui rimedi anti medusa

I più letti della settimana

  • Chiesi, 4 lettere di licenziamento: parte lo stato di agitazione

  • Neonato di 8 mesi si ustiona in Autogrill: è grave al Maggiore

  • Ecco le baby gang che tengono in ostaggio il centro: "Giovanissimi tra alcol, droga e risse violente"

  • Roncole Verdi: motociclista 57enne cade sull'asfalto e muore

  • "Invasione di sciami di cimici pericolose in Emilia-Romagna"

  • Metalmeccanici, il 14 giugno è sciopero generale: lavoratori di Parma alla manifestazione di Firenze

Torna su
ParmaToday è in caricamento