Nevicate in Appennino sopra i 400 metri: ai Lagoni 40 centimetri

La neve è scesa dalla Val Parma alla Valtaro: temperature in discesa e qualche disagio alla circolazione

foto: Rifugio Lagoni

Il maltempo di ieri giovedì 28 dicembre si è abbattuto sulla provincia di Parma, in particolar modo in Appennino. Le nevicate, che sono iniziate dalle prime ore della giornata, hanno coinvolto le zone al di sopra degli 800 metri ma si sono ben presto estese anche alle zone più basse, sopra i 400 metri. In Val Parma la neve è arrivata a circa 5-10 centimetri, che è arrivata a toccare anche i 20 centimetri sul crinale e a Schia. La neve è scesa da Corniglio a Monchio, a Palanzano a Tizzano: su tutta la rete stradale si sono attivati i mezzi spartineve e spargisale. Ai Lagoni sono stati registrati 40 centimetri di neve. In Valtaro e in Valceno sono stati registrati circa 20 centimetri di neve al di sopra dei 600/700 metri di altezza: anche qui sono entrati in azione i mezzi spargisale. Solo qualche disagio alla circolazione. 

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Come combattere il caldo durante il viaggio in auto

  • Sabbia in casa: trucchi e consigli per liberarsene

  • Quando gli odori risvegliano i ricordi

I più letti della settimana

  • Picco di caldo a Parma: ecco come saranno le temperature per Ferragosto

  • Rischia di annegare al mare a Marina di Massa: 38enne di Fontanellato gravissima

  • Atleta cade in un burrone durante una gara di trial: 48enne muore al Maggiore di Parma

  • Scossa di terremoto 3.9 con epicentro a Borgotaro

  • Abusi sessuali nei confronti di un bambino di 11 anni: arrestato 37enne

  • Ricatto a luci rosse: "Paga 2 mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato"

Torna su
ParmaToday è in caricamento