Maltempo, prime nevicate in provincia a Collecchio, Felino e Pilastro

L'attesa nevicata è arrivata. La città non è ancora stata interessata dalle precipitazioni nevose ma in alcune zone della provincia, come Pilastro, Collecchio, Corcagnano e Felino è già iniziato a nevicare

Neve a Felino -foto di Milena

L'attesa nevicata è arrivata. La città non è ancora stata interessata dalle precipitazioni nevose ma in alcune zone della provincia, come Pilastro, Collecchio, Corcagnano e Felino sono iniziati a scendere i primi fiocchi di neve. In alcune zone è ancora pioggia mista a nevischio. Mandateci le vostre immagini a parmatoday@citynews.it o su Facebook

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IREN: PROTEGGERE I CONTATORI DELL'ACQUA. "Il repentino abbassamento delle temperature e le previsioni di un clima  rigido accompagnato da nevicate rendono necessari alcuni accorgimenti per garantire il corretto funzionamento del contatore acqua ed impedire spiacevoli rotture a causa del gelo con la conseguente interruzione dell’erogazione e successive possibili perdite. Il consiglio di Iren agli utenti è quello di controllare l' ubicazione del proprio contatore e le sue protezioni contro le basse temperature anche nelle seconde case o nelle case vuote. Se il contatore risulta scoperto o in luoghi troppo esposti alle variazioni climatiche è necessario provvedere alla coibentazione con materiali isolanti (polistirolo, poliuretano ecc.). Se si è impossibilitati a fare altrimenti, è possibile proteggere il contatore con stracci, anche se si tratta di un sistema meno efficace. Per i contatori posti in fabbricati disabitati si consiglia di chiudere il rubinetto generale e provvedere allo svuotamento delle tubature. Nel caso il contatore congeli, non tentare di sbloccarlo con l’utilizzo di fiamme o fonti intense di calore che potrebbero danneggiare irrimediabilmente l’apparecchiatura, ma utilizzare acqua tiepida sui raccordi metallici e successivamente limitarsi a coprirlo assieme ai tubi scoperti con un panno di lana assieme a più strati di materiale isolante in attesa che le valvole si sblocchino. Iren ricorda che la protezione del contatore è un onere dell'utente che si deve accollare le spese di una eventuale sostituzione in caso di rottura. Un invito anche alle aziende a controllare la tenuta degli impianti antincendio ed in particolare gli idranti esterni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento