menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Neve al Lubiana

Neve al Lubiana

Neve, disagi al Lubiana: i marciapiedi allargati 'invisibili' alle auto

Questa mattina molti automobilisti sono stati colti di sorpresa dalla presenza massiccia della neve, che non era ancora stata tolta e copriva completamente la vista dei recenti restringimenti della carreggiata

La neve che è caduta ininterrottamente da ieri pomeriggio e che sembra dare tregua solo nella tarda mattinata di oggi ha provocato diversi disagi in città. Difficoltà anche per le autovetture che si sono spostate dal quartiere Lubiana, in conseguenza del recente restringimento della carreggiata di molte strade interne dovuto al rifacimento dei marciapiedi, che già aveva provocato disagi ai residenti. Questa mattina molti automobilisti si sono ritrovati in una situazione di pericolo: i nuovi marciapiedi non si vedevano perchè coperti dalla neve che non era stata ancora tolta. Una situazione che sommata alla presenza di ghiaccio rendeva molto pericolo il passaggio.

"Questa mattina alle 6  ho cercato di uscire di casa in macchina- conferma una residente- ma non c'è l'ho fatta. L'auto era parcheggiata in via Gibertini. Dopo essere uscita dal parcheggio con fatica, anche se i condomini hanno cercato di togliere un pò di neve ai lati della strada, mi sono messa in strada ma la mia auto è finita contro il marciapiedi, che non si vedeva. Non si poteva nemmeno toccare il freno, altrimenti si scivolava e si correva il rischio di andare a finire contro le auto parcheggiate. In via Malaspina la stessa situazione, così come in via Zarotto dove ho visto molte auto sbandare e fermarsi".


Lungo via Zarotto i disagi per gli automobilisti sono stati tanti. La strada non era pulita e tutti quelli che si recavano al lavoro in auto hanno trovato una situazione pericolosa, soprattutto per il ghiaccio che invadeva la carreggiata. "Ho avuto veramente paura -sottolinea un anziano residente- ero in via Zarotto e la mia auto è scivolata sul ghiaccio, c'è mancato veramente poco che non finissi contro l'auto che sopraggiungeva in senso contrario, poco prima dell'incrocio con la rotonda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento