menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Big Snow, Iren: 'Guasti elettrici in via di risoluzione'. Tre frazioni senz'acqua

L'abitato del comune di Medesano è rimasto sprovvisto di acqua sino alle ore 16 circa, quando l'erogazione è stata ripristinata. Restano invece senz'acqua le frazioni di Borghetto e Costamezzana in Comune di Noceto e la frazione di Torre Caiara in comune di Traversetolo

Ecco la situazione, descritta da Iren, rispetto alle interruzioni di energia elettrica che si sono verificati a partire da questa notte e che, in alcune zone, proseguono ancora ora. 

"Ore 17,30 L'intensa precipitazione nevosa di queste ore ha determinato severe difficoltà nella distribuzione dell'energia elettrica in città e nelle delegazioni, e nella erogazione degli altri servizi gas, acqua e ambientali.   Situazione aggiornata alle ore 17.30: gran parte dei guasti sulle linee a media tensione a 15 Kv sono stati risolti. Sono state completamente ripristinate la linea che serve la zona ex-AMNU/Baganzola, la linea che si dirama verso Sorbolo, la linea Castellazzo - Marano che serve 5 cabine di bassa tensione, la linea Gaione - San Ruffino - Casale che serve 6 cabine di bassa tensione e la linea di Eia.
 
Sulla linea Beneceto, Casaltone, Casalbaroncolo, che serve un totale di 25 cabine di bassa tensione, sono rimaste solo 2 cabine da ripristinare; sulla linea Vigatto, Alberi, Corcagnano, che serve 15 cabine di bassa tensione, ne restano da ripristinare alcune nella zona ex STAR; la linea che serve la zona limitrofa alla tangenziale sud è in fase di riattivazione. Si verificano poi  interruzioni minori di utenze sparse a macchia di leopardo in tutta la citta, che sono in via di risoluzione.
 
Le squadre di tecnici di Iren - AEM distribuzione e le ditte esterne incaricate dei lavori sono impegnate per ripristinare le linee. Gli interventi incontrano tuttavia difficoltà nella effettuazione in quanto le cabine sono sommerse dalla neve che deve essere rimossa per potervi entrare ed effettuare le operazioni di riarmo e sostituzione dei componenti danneggiati. Si conta tuttavia, in serata, di potere avere stabilizzato la situazione e risolto buona parte dei guasti. I lavori proseguiranno, ove possibile, anche di notte. La situazione in città e nelle aree di competenza è tenuta costantemente monitorata dal centro di telecontrollo di Strada Santa Margherita.
 
La centrale di produzione di acqua calda per il teleriscaldamento che fa parte del Polo Ambientale Integrato di Ugozzolo è stata ripristinata. Il blocco delle pompe, dovuto ai continui scompensi della rete elettrica, è stato risolto tra le ore 14 e le ore 15 invertendo l'alimentazione ausiliaria e quindi  prelevando energia dalla cabina primaria SPIP a 132 Kv. Ripristinata l'alimentazione elettrica, il sistema è ritornato alla normalità e, dalle ore 17, il calore ha ricominciato ad essere regolarmente distribuito. Durante la giornata erano comunque subentrate le centrali di emergenza di Via Lazio e di Strada Santa Margherita, che sono riuscite assicurare alla rete una sufficiente quantità di calore. L'erogazione del gas non presenta problemi rilevanti, a parte un intervento di emergenza per la riparazione di una presa danneggiata, in zona Montechiarugolo, dalla caduta di un albero.
 
I maggiori problemi nella erogazione dell'acqua si sono avute in provincia, a causa del perdurare delle interruzioni elettriche sparse a macchia di leopardo che non consentono il regolare funzionamento delle stazioni di pompaggio. 
 
In particolare, l'abitato del comune di Medesano è rimasto sprovvisto di acqua sino alle ore 16 circa, quando l'erogazione è stata ripristinata. Restano invece senz'acqua per le medesime cause le frazioni di Borghetto e Costamezzana in Comune di Noceto e la frazione di Torre Caiara in comune di Traversetolo
 
Per quanto concerne la raccolta dei rifiuti, come già previsto dai calendari distribuiti agli utenti, in caso di forti nevicate la raccolta viene rimandata al turno successivo. Pertanto oggi la raccolta dei rifiuti non è stata effettuata. Stante le precarie condizioni viabilistiche e logistiche, anche domani la raccolta dei rifiuti è sospesa e slitta al turno successivo. Il Numero Verde ambientale 800-212607 potrà subire rallentamenti nelle risposte e nello smistamento delle chiamate. Con successive comunicazioni la situazione verrà aggiornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento