rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Langhirano

Il ricordo di Nicola, morto a 27 anni: "Ciao Rino, il tuo sorriso rimarrà impresso in chi ti ha conosciuto"

Nicola Rinaldi è deceduto per un malore mentre si trovava nel suo furgone per assistere ai mondiali di motocross, gli amici di Panocchia: "Ti vogliamo ricordare così, sempre con il tuo sorriso stampato in faccia"

Nicola Rinaldi, 27enne di Langhirano, è stato trovato morto all'interno del suo furgone nella mattinata di domenica 16 aprile, mentre si trovava a Pietramurata in Trentino per assistere ai mondiali di motocross. Secondo le prime informazioni avrebbe avuto un malore durante il sonno. Non verrà effettuata l'autopsia sul corpo. Tantissimi i messaggi di cordoglio per lui sui social. 

"Ciao Rino - scrive il gruppo Amici di Panocchia - noi ti vogliamo ricordare così, sempre con il tuo sorriso stampato in faccia e con la tua disponibilità a dare una mano prima, durante e dopo la festa. Se un giorno torneremo su quel campo per festeggiare l'amicizia, ci mancherai tantissimo, ma in realtà sarai lì accanto a noi a cantare e ballare come si faceva a fine servizio! Fai buon viaggio, ti vogliamo bene". 

"Eri una persona vera, come ne sono rimaste poche. Non posso pensare a qualcosa di più ingiusto. Sono molto addolorato per la tua mancanza improvvisa, eri buono sempre con il sorriso sulle labbra, socievole con tutti, quando girerò aspetterò che mi superai nella curva prima del discesone" 

"Il suo cuore è il suo sorriso resteranno impressi in tutte le persone che hanno avuto la fortuna anche solo di incrociarlo". "Sono molto addolorato per la tua mancanza improvvisa, eri buono sempre con il sorriso sulle labbra, socievole con tutti, quando girerò aspetterò che mi superai nella curva prima del discesone" 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricordo di Nicola, morto a 27 anni: "Ciao Rino, il tuo sorriso rimarrà impresso in chi ti ha conosciuto"

ParmaToday è in caricamento