menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viola il divieto di dimora e sfugge due volte all'identificazione: 24enne in manette

Un nigeriano di 24 anni è stato arrestato ieri 14 settembre dai Carabinieri della Compagnia di Parma. Le manette sono scattate come aggravamento del divieto di dimora nella provincia di Parma, un provvedimento che gli era stato imposto dopo una condanna a otto mesi di carcere per possesso di droga. Il 19 giugno infatti era stato trovato con delle anfetamine, che nascondeva in casa. I Carabinieri erano intervenuti per una rissa ed avevano trovato la droga. Il 24enne non ha rispettato il divieto di dimora. Nel mese di agosto infatti era stato visto alcune volte in Pilotta, il 19 agosto una pattuglia lo ha riconosciuto ed è intervenuta per identificarlo ma lui è scappato. Lo stesso episodio si è verificato il 24 agosto. Una terza volta il giovane è stato rintracciato in via Garibaldi ed arrestato ed è stato denunciato inoltre per resistenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento