Rider della coca consegnava a domicilio tra Parma e Collecchio: nigeriano condannato a 3 anni e 2 mesi

Il pusher 30enne aveva clienti fidati che spendevano migliaia di euro per la droga

Un vero e proprio rider della cocaina che si muoveva a bordo della sua utilitaria per andare direttamente a casa dei clienti per vendergli la droga, in particolare cocaina. Nel corso di circa un anno, tra il 2017 ed il 2018, un 30enne nigeriano ha distribuito droga a fiumi ai tanti consumatori sparsi per la città e la provincia, soprattutto tra Collecchio e la bassa. C'era chi acquistava più volte a settimana la sua dose di un grammo a 50 euro, chi ha speso migliaia di euro per assicurarsi la droga, chi ha lasciato una sorta di mancia per le 'spese di consegna'. I carabinieri hanno seguito le indagini, controllando molto clienti abituali del pusher: hanno così verificato centinaia di sessioni per un guadagno illecito di migliaia di euro. Durante la perquisizione nella sua abitazione di Parma i militari avevano trovato poco più di una dose di cocaina ma le indagini hanno chiarito il suo ruolo di pusher a domicilio. Processato con rito abbreviato è stato condannato a 3 anni e 2 mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento