rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Tenta di investire un Carabiniere: pusher 32enne arrestato per tentato omicidio

In manette anche la compagna per spaccio di sostanze stupefacenti: i due erano il riferimento per la cocaina a barriera Bixio. L'uomo ha forzato due posti di blocco: il militare si è salvato gettandosi sul cofano dell'auto

Le indagini degli investigatori, partite dall'osservazione del via vai di persone presenti all'interno dell'appartamento di barriera Bixio in cui entrambi vivevano, sono state approfondite nel corso degli ultimi mesi ed hanno portato alla ricostruzione della rete di spaccio dei due giovani, che controllavano e probabilmente rifornivano molti pusher della città. La loro zona di influenza era proprio barriera Bixio ma, su richiesta dei clienti, i due spacciatori si spostavano per portare la cocaina anche a domicilio. La prima preoccupazione della coppia era infatti la soddisfazione del cliente. A bordo di auto che cambiavano ogni volta, un maggiolone, una Punto, una Mercedes, l'uomo si spostava in città per raggiungere i clienti, pur non avendo la patente. Già in un'occasione il 32enne era stato fermato ed aveva aggredito un agente, dopo la sua richiesta di mostrargli la patente, ed era stato arrestato. Dal 2015 al novembre 2015 gli inquirenti hanno verificato almeno 352 cessioni di cocaina, per un volume d'affari di 18 mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di investire un Carabiniere: pusher 32enne arrestato per tentato omicidio

ParmaToday è in caricamento