'I nostri balconi per Nino di Matteo': Parma sostiene il magistrato antimafia

In tutta Italia dal 24 febbraio ad oltranza è nata su Facebook da semplici cittadini l'iniziativa "I nostri balconi per Nino Di Matteo". E' un gesto semplicissimo, basta appendere dal balcone di casa uno striscione, (un cartello, un lenzuolo, o ciò che ognuno vuole o può ...) a sostegno di Nino Di Matteo

In tutta Italia dal 24 febbraio ad oltranza è nata su Facebook da semplici cittadini l'iniziativa "I nostri balconi per Nino Di Matteo". E' un gesto semplicissimo, basta appendere dal balcone di casa uno striscione, (un cartello, un lenzuolo, o ciò che ognuno vuole o può ...) a sostegno di Nino Di Matteo, di tutto il pool di Palermo e di tutti i magistrati minacciati dalla mafia e dai poteri criminali. Stanno arrivando foto da tutta Italia, spero sarete in tanti ad unirvi a questo grido, con il semplice gesto di uno striscione dal balcone di casa vostra. Se volete potete poi scattare una foto e caricarla nella pagina dell'evento in calce https://www.facebook.com/events/674249822633041/?fref=ts

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siamo particolarmente vicini a Nino Di Matteo e a tutti i pm di Palermo che si occupano del processo sulla trattativa stato-mafia. In questo grave momento è intollerabile che chi lotta ogni giorno per cercare Verità e Giustizia rischiando anche la propria vita venga sovraesposto, isolato ed ostacolato in vari modi. Oggi come ieri i magistrati sono soli ed è proprio questo il motivo che tanto ci inquieta e ci preoccupa.
Chiediamo un impegno serio e preciso di tutti gli organi competenti perché la Verità venga accertata e chiediamo ad ogni cittadino una piccola partecipazione diretta; questo sarebbe si solo un piccolo gesto, ma forse anche il miglior modo per ognuno di esserci, fare la propria parte e proteggere i magistrati impegnati nella difficile indagine sulla trattativa Stato-mafia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento