Anziana 76enne reagisce alla truffa e fa arrestare i truffatori: 48enne e 24enne in manette

A Noceto un uomo e una donna si sono finti prima impiegati di una rete idrica, poi carabinieri, pretendendo di entrare in casa: l'anziana non è cascata nella trappola e ha chiamato i carabinieri, quelli veri

Non si è lasciata ingannare, non ha fatto entrare nessuno in casa ed è riuscita anche a fare arrestare i due truffatori. Un'anziana signora di 76 anni, residente a Noceto, ha reagito ad un tentativo di truffa, messo in atto da una coppia, un uomo ed una donna, e ha avvertito le forze dell'ordine, che sono arrivate sul posto ed hanno colto i due in flagranza di reato, mentre cercavano di nascondersi all'interno di un garage. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, lunedì 19 febbraio: la donna, sola in casa, ha ricevuto la visita di una giovane ragazza, che si qualificata come impiegata della rete idrica: "In questo condominio è presente una perdita di acque nere bisogna procedere ad un controlloin questo condominio è presente una perdita di acque nere bisogna procedere ad un controllo" le ha detto. La donna però non è cascata nel tranello: a quel punto è intervenuto l'uomo che ha finto di essere un maresciallo dei carabinieri: ”Signora in questa palazzina si è verificato un furto in abitazione devo procedere ad un controllo, lei ha oggetti preziosi in casa ? Devo verificare che non manchi nulla". Sono state queste le parole del truffatore: la 76enne però non ha aperto la porta di casa sua e ha avvertito la Polizia Municipale: gli agenti hanno subito allertato i carabinieri di Noceto che sono giunti sul posto. Due persone, che sono state identificate in D.D. di 48 anni e L.E. di 24 anni, sono stati arrestati per tentata truffa, in flagranza di reato ed ora si trovano presso le camere di sicurezza della Caserma, in attesa del processo per direttissima. I due, residenti nel Comune di Asti, hanno alle spalle numerosi precedenti di poliizia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

Torna su
ParmaToday è in caricamento